Ucraina. Fondazione CRT, interventi per l’infanzia e la cultura

L’infanzia e la cultura sono le due principali traiettorie degli interventi che la Fondazione CRT ha messo in campo direttamente e tramite gli enti ad essa collegati, dando vita a una vera e propria azione sinergica di ‘Gruppo’ per contribuire a far fronte alla drammatica emergenza umanitaria in Ucraina.

La Fondazione Ulaop-CRT Onlus per l’infanzia ha attivato fino al 15 aprile una raccolta fondi straordinaria a sostegno del Sermig, per l’accoglienza e l’acquisto di cibo e beni di prima necessità a favore delle bambine e dei bambini in fuga dalla guerra con le loro famiglie. Per aumentare gli aiuti, la Fondazione Ulaop-CRT raddoppierà le donazioni fino a 20.000 euro. È possibile donare a Fondazione Ulaop-CRT Onlus – Un luogo amico dei piccoli IBAN IT13Z0200801046000100997441 (causale: Famiglie ucraine).

Sempre al Sermig sarà devoluto l’intero incasso della prima nazionale dell’opera show “Le avventure dei fratelli Spark e il tesoro di Teotihuacan”, realizzato nell’ambito del Progetto per le scuole Diderot della Fondazione CRT.

In ambito internazionale, inoltre, la Fondazione CRT ha aderito al fondo speciale per l’Ucraina istituito dalla Fondazione europea per la Cultura (ECF), storica istituzione filantropica nata nel 1954 a Ginevra. Le risorse sosterranno iniziative culturali per l’Ucraina in tre specifiche aree: la diffusione di un’informazione indipendente e inclusiva soprattutto dei media digitali, per contrastare le fake news e il filtro della propaganda; la messa a disposizione di spazi culturali sicuri per ospitare artisti, operatori culturali e attivisti della società civile costretti all’esilio o fornire loro rifugio in Ucraina; la promozione di espressioni artistiche e culturali di “resistenza” per costruire un futuro di pace nel Paese e rafforzare la solidarietà europea. Per questi progetti culturali le organizzazioni possono richiedere i contributi via mail a cos@culturalfoundation.eu.

A livello nazionale la Fondazione CRT ha partecipato all’intervento di sistema dell’Acri per 2 milioni di euro, per sostenere alcune Ong impegnate attivamente nell’assistenza ai profughi ucraini.

 “Infanzia e cultura sono due pilastri fondamentali per iniziare a ricostruire l’unico futuro possibile per l’Ucraina e per tutti i popoli europei, anche attraverso il supporto della filantropia: un futuro di pace, libertà, solidarietà, democrazia, rispetto della vita umana e dei diritti della società civile”, affermano il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia e il Segretario Generale Massimo Lapucci.

donna di spalle che tiene bandiera ucraina con cielo minaccioso
Storie di Talenti

Il tempo del miele: la scommessa (vincente) dell’apicoltura biologica

Tempo, formazione e passione sono i tre ingredienti alla base del miele di qualità. Parola di Marco Zaffino, alumnus di Talenti per l’Impresa e cofondatore di Apicoltura Torinese.

Scopri di più
  • Gruppo Fondazione CRT
Storie di Talenti

Il semestre d’arte di OGR

A Torino grandi protagonisti della scena dell’arte contemporanea internazionale

  • OGR Torino
  • OGR Cult
  • cultura
  • arte
  • mostre
Scopri di più
  • Ricerca e Istruzione
Storie di Talenti

Talenti per la Comunità

Con il progetto “Talenti per la Comunità – costruire nuove leadership” la Fondazione CRT avvia un percorso di formazione innovativo rivolto alle persone che quotidianamente si impegnano per l’animazione, la promozione, lo sviluppo civile, sociale ed economico delle comunità locali del territorio. Obiettivo del corso è fornire strumenti per potenziare l’efficacia dell’azione degli operatori nelle […]

Risultati
Scopri di più
  • Progetti e Bandi
  • Gruppo Fondazione CRT
Storie di Talenti

Impact Deal

Il primo programma europeo di accelerazione per imprese a impatto, “firmato” da Fondazione CRT e OGR Torino con Microsoft.

  • OGR Torino
  • impatto sociale
  • Big data
Scopri di più
  • Welfare e Territorio
Storie di Talenti

Operatori culturali per l’inclusione

“Operatori culturali per l’inclusione” è il progetto di Fondazione CRT e Fondazione Paideia per incrementare le conoscenze e le competenze relazionali e professionali degli operatori dei servizi culturali  nell’accoglienza dei visitatori con disabilità e/o con bisogni particolari, disseminando così una cultura dell’inclusione. Il progetto, nato nel 2012 con la denominazione “Operatori museali e disabilità” e […]

In corso
Scopri di più
Skip to content