Covid: Fondazione CRT premia quattro progetti culturali resilienti in Europa

Un grande archivio, a metà tra un’enciclopedia e un videogame, che rivoluziona l’accessibilità e la fruizione culturale; una web-serie che “mixa” musica elettronica, scienza e sport; una mappa interattiva delle arti di strada; una rete di camminate culturali europee: sono i quattro progetti vincitori del bando promosso da Fondazione CRT per sostenere iniziative creative resilienti nell’era Covid.

In linea con la call europea Culture of Solidarity Fund promossa dall’ECF-European Cultural Foundation, lo spin-off territoriale di Fondazione CRT ha premiato enti non profit capaci di trasformare la crisi in opportunità di rafforzare, attraverso la cultura, lo spirito di solidarietà e di cooperazione tra cittadini e Paesi europei.

Chi sono i vincitori?

Hypercriticuna piattaforma online, sviluppata dall’Associazione Rampart e curata da giovani autori, che connette i mondi culturali e artistici in uno spazio digitale condiviso. Ogni oggetto catalogato nell’archivio di Hypercritic diventa un record, e riceve una serie di switch che descrivono il tipo di esperienza generata. Il cuore di ogni record è l’Hypergraph, una rappresentazione visiva della sua anatomia.

Talking Futur: una web-serie promossa dall’Associazione Culturale Suoni e Colori che coinvolge, in ciascun episodio, un artista di musica elettronica e un personaggio della cultura, della scienza o dello sport. Gli episodi saranno trasmessi sui canali media del Kappa FuturFestival. L’obiettivo del progetto è creare un link tra i membri della comunità scientifica-culturale e i giovani, dimostrando la vivacità culturale della club-culture.

AaaRea: un progetto promosso dalla Federazione Nazionale Arti in Strada – FNAS, per un’unica community di operatori internazionali del settore capace di far dialogare le differenti piattaforme esistenti. Si fonda sulla creazione di una mappa interattiva di professionisti, iniziative, festival, compagnie e artisti nazionali e internazionali.

CareStories: il progetto, promosso dal Social Community Theatre Centre tra Italia, Polonia e Grecia, crea una rete di “camminate culturali” (CareStories Walks) per uscire dall’isolamento causato dalla pandemia. Dall’esperienza del Teatro Sociale e di Comunità nasce una mappa condivisa con informazioni e storie di un territorio montano in Italia, un territorio insulare in Grecia e un territorio del Mar Baltico in Polonia. La mappa sarà fruibile sia online sia in formato cartaceo.

Per maggiori informazioni clicca qui.

Storie di Talenti

Fondazione

Ente filantropico nato nel 1991, la Fondazione CRT è la terza in Italia per entità del patrimonio. In trent’anni ha messo a disposizione del territorio 2 miliardi di euro, sostenendo oltre 40.000 progetti per l’arte, la ricerca, la formazione, il welfare, l’ambiente, l’innovazione, in tutti i 1.284 Comuni piemontesi e valdostani. ↗ Leggi la storia […]

Scopri di più
Storie di Talenti

Fondazione 360

Esplora il mondo della Fondazione CRT a 360° grazie agli strumenti innovativi 3D che ti portano alla scoperta dei nostri progetti e attività.

Scopri di più
Storie di Talenti

Atelier Riforma: la startup che veste a impatto zero

Elena Ferrero ha in tasca una laurea magistrale in scienze degli alimenti, Sara Secondo una laurea magistrale in giurisprudenza. Due percorsi difficilmente intrecciabili con il mondo della moda, se non fosse per l’incontro tra le due nel 2018 sui banchi di Talenti per l’Impresa della Fondazione CRT. È qui che decidono di dare vita a […]

Scopri di più
  • Gruppo Fondazione CRT
Storie di Talenti

Il semestre d’arte di OGR

A Torino grandi protagonisti della scena dell’arte contemporanea internazionale

  • OGR Torino
  • OGR Cult
  • cultura
  • arte
  • mostre
Scopri di più
  • Progetti e Bandi
  • Gruppo Fondazione CRT
Storie di Talenti

Impact Deal

Il primo programma europeo di accelerazione per imprese a impatto, “firmato” da Fondazione CRT e OGR Torino con Microsoft.

  • OGR Torino
  • impatto sociale
  • Big data
Scopri di più
Skip to content