Internazionalizzazione: Il Corso di studi di Medicina Veterinaria sempre più eccellenza internazionale con il sostegno di Fondazione CRT

Previous Next

Il Corso di studi in Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi Torino ha avviato, con il sostegno di Fondazione CRT, un percorso di upgrading dell’accreditamento e certificazione della qualità dell’insegnamento a livello europeo, per migliorare ulteriormente il proprio posizionamento nel panorama internazionale, stabilire collaborazioni e partecipare a progetti europei.

Il percorso internazionalizzazione del Dipartimento di Scienze Veterinarie è stato avviato già nel 2002 con il riconoscimento da parte dall’EAEVE, l'associazione europea che riunisce le strutture deputate all’insegnamento della Medicina Veterinaria a livello internazionale. L’EAEVE spinge le strutture a migliorarsi continuamente e negli ultimi anni ha stabilito nuove Standard Operating Procedures per l’accreditamento che contemplano standard didattici più elevati e certificati, con particolare riferimento all’acquisizione delle cosiddette Day One Competences e all’implementazione di percorsi innovativi di formazione dei docenti in modo da sviluppare skills utili ad un settore professionale in rapida evoluzione.

Al fine di allinearsi ai più elevati standard e rafforzare la propria immagine come soggetto d'eccellenza nel contesto dell'alta formazione veterinaria, il Dipartimento di Scienze Veterinarie ha avviato l’acquisto di attrezzature d’avanguardia e il potenziamento dell’internazionalizzazione, sia favorendo la partecipazione dei giovani ricercatori a convegni internazionali sia organizzando a Torino un convegno con relatori da tutto il mondo.