La linea del progetto Diderot "Viaggio nella grammatica fantastica" selezionata dal progetto europeo Multinclude

Previous Next

"Viaggio nella Grammatica Fantastica", la linea didattica  del Progetto Diderot della Fondazione CRT realizzata nelle scuole primarie di Piemonte e Valle d’Aosta dall'Associazione ProXXima, è stata selezionata a livello internazionale tra i 70 progetti più efficaci dal punto di vista dell'inclusione scolastica e sociale, nell'ambito del progetto europeo Multinclude.

"Viaggio nella Grammatica Fantastica" punta a creare le fondamenta per una didattica che favorisca l'inclusione sociale e culturale di tutti gli studenti. Prevenire l’insuccesso formativo e l’abbandono degli studi costituisce un obiettivo infatti prioritario per tutti i Paesi membri dell’Unione europea alla luce dei nuovi obiettivi della Strategia Europea 2020.

Il laboratorio, grazie all'utilizzo di un approccio teatrale e artistico, sviluppa e alimenta nei bambini della scuola primaria (dalla seconda alla quinta), una relazione di “simpatia” nei confronti della lingua scritta, fondamentale per raggiungere il traguardo della competenza linguistica, base di qualsiasi apprendimento.

Il progetto ha un’ampia possibilità di essere proposto a tutti i bambini, in contesti scolastici dove vi siano bambini con BES (dislessia, disortografia, con deficit di attenzione/iperattività o con disabilità) che con la grammatica e l’ortografia hanno più difficoltà, così da raggiungere tutti il successo formativo.