Doppio omaggio della Fondazione CRT durante il Salone del Libro a chi offrirà un volume per i bambini di Ulaop

Previous Next

Grande successo per l'iniziativa "Dona un libro vale un sorriso" al Salone Internazionale del Libro! Un grazie a tutti quelli che hanno regalato un volume per bambini alla biblioteca ULA e OP!
Apertura ogni lunedì e giovedì, dalle ore 10 alle 14, il mercoledì dalle 15 alle 16.45 e il primo sabato del mese dalle 10 alle 12.

In occasione della trentesima edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, dal 18 al 22 maggio, la Fondazione CRT, che ha da poco tagliato il traguardo dei primi 25 anni di storia, ha regalato un volume della propria collezione a tutti i visitatori dello stand dell’Associazione Ulaop Onlus - Un luogo amico dei piccoli, di cui è socio fondatore (stand N° 15 - aperto dalle 10.00 alle 20.00 - nella Galleria Visitatori del Salone, presso il Lingotto Fiere, via Nizza 280, Torino).

L’iniziativa, oltre a essere un incentivo per approfondire la conoscenza del territorio così strettamente legato a un quarto di secolo di storia della Fondazione CRT, ha anche un significato speciale nell’ambito del progetto “Dona un libro vale un sorriso” dell’Associazione Ulaop. La Fondazione CRT, infatti, ha raddoppiato l’omaggio a tutti coloro che hanno donato un libro per i bambini all’Associazione Ulaop, contribuendo così ad arricchire la Biblioteca di ULA & OP di via San Marino 10, che mette a disposizione 2.300 titoli per piccoli “lettori” da 0 a 10 anni. La biblioteca, inaugurata un anno fa, è aperta alle famiglie ogni lunedì e giovedì, dalle ore 10 alle 14, il mercoledì dalle 15 alle 16.45 e il primo sabato del mese dalle 10 alle 12.

Al Salone del Libro, inoltre, la Fondazione CRT, nell’ambito dell’Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte, è protagonista della nuova edizione di “Adotta uno scrittore”: il progetto che porta gli autori di narrativa e poesia contemporanea tra i ragazzi degli istituti secondari piemontesi e, da quest’anno, anche nelle scuole elementari e medie.