Indovina chi viene a cena?

Previous Next

Parte il 21 novembre da Torino, in occasione dell’incontro delle Fondazioni filantropiche europee nell’ambito dello European Foundation Centre - la rete della filantropia istituzionale presieduta da Massimo Lapucci, Segretario Generale della Fondazione CRT - il progetto “Indovina chi viene a cena?”, ideato dalla Rete Italiana di Cultura Popolare e sostenuto da Fondazione CRTper promuovere l’inclusione attraverso la tavola.

Alcune famiglie straniere apriranno le porte e le cucine delle proprie case agli italiani curiosi di conoscere usanze e sapori di terre lontane. L’obiettivo è favorire la conoscenza reciproca e abbattere barriere culturali creando convivialità, sovvertendo l’idea di ospitalità e aprendo le case degli altri, per costruire insieme uno spazio di comunanza.

Sono 30 le città, da Nord a Sud, che saranno toccate da “Indovina chi viene a cena?”: al capoluogo sabaudo – dove si terranno le prime sei cene del 21 novembre -, e agli altri comuni cui si è esteso il progetto nelle passate edizioni, quest’anno si aggiungono Bari e Lecce. E nei prossimi mesi le città coinvolte potrebbero raddoppiare. Da quando, nel 2012, il progetto è diventato permanente, ha coinvolto 4.000 persone, grazie all’adesione di oltre 120 famiglie

“Ciò che offrono le famiglie ospitanti – spiega Antonio Damasco, direttore di Rete Italiana della Cultura Popolare - è una cena speciale, familiare, pensata per chi mantiene viva in sé la curiosità dell’incontro. Questa semplice esperienza di prossimità abbatte quel muro di diffidenza creato dalla non conoscenza, dalla paura di una cultura diversa. A tavola accade qualcosa di magicamente normale: si parla di figli, di scuola, lavoro, di cinema e musica, scoprendosi talmente simili che, alla fine, si diventa amici e si continua a frequentarsi anche dopo”.

“Sapere, esperienza, parole, ricordi, ma anche il cibo, sono patrimonio collettivo della comunità, parte del nostro DNA – dichiara il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia –. Per questo Fondazione CRT, che da sempre affianca la Rete Italiana di cultura Popolare, sostiene ‘Indovina chi viene a cena’: un’iniziativa aperta a tutti i cittadini, per abbattere le barriere culturali e conoscersi reciprocamente attorno a un tavolo, condividendo usanze e sapori”.

Condividendo un pasto, si può partire per un viaggio meraviglioso attraverso i profumi e sapori del Marocco, della Cina, piuttosto che dell’Argentina o dell'Afghanistan. Si possono scoprire storie di vita, di terre dalla voce dei protagonisti. Il calendario delle cene si può trovare sul sito di Rete italiana della cultura popolare: ogni ultimo sabato del mese da novembre a maggio. Per partecipare è necessario prenotarsi presso ‘l’antenna locale di riferimento’, un’associazione che gestisce in autonomia l’organizzazione della cena, in linea con le linee guida nazionali. Qui in allegato il programma delle prossime cene e alcune storie di come queste si siano trasformate in opportunità, in amicizie, in scoperte straordinarie e persino in grandi amori. 

 CALENDARIO 2019 – 2020

  • Sabato 30 Novembre 2019
  • Sabato 28 Dicembre 2019
  • Sabato 25 Gennaio 2020
  • Sabato 29 Febbraio 2020
  • Sabato 28 Marzo 2020
  • Sabato 25 Aprile 2020 (Iftar durante il Ramadan)
  • Sabato 30  Maggio 2020