Carnevale a Future Park

Previous Next

Future Park, il parco giochi del futuro alle OGR, dove i disegni prendono vita, i colori si muovono e si possono spostare cose che non ci sono, propone l’ingresso ridotto a 5 euro ogni giovedì e venerdì, fino alla fine di marzo. Non solo: nei due giorni clou della Settimana Grassa, lunedì 4, martedì 5 e mercoledì 6 marzo, apertura straordinaria! Un modo originale per trascorrere la giornata in cui, con le scuole chiuse, i bambini festeggiano la ricorrenza più divertente dell’anno.

Future Park è un luogo pensato per i bambini da 3 a 10 anni in cui possono vivere un’esperienza di realtà virtuale interattiva, che coniuga modalità di gioco tradizionali e digitali, creatività e nuove tecnologie, entertainment ed educazione OGR se non offrendo loro.

In questo spazio unico in Europa, realizzato dal collettivo teamLab (già autore del padiglione del Giappone a Expo 2015), i piccoli si trasformeranno in creatori di scenari e storie che cambieranno in continuazione: i loro disegni, nati da un foglio bianco, prenderanno vita sui ledwall, grazie all’interazione diretta con gli ambienti digitali, sensibili al tocco, proposti all’interno degli ambienti ludici proiettati nel futuro.

Future Park si sviluppa in quattro differenti postazioni, ognuna delle quali corrisponde a un’esperienza creativa specifica.

Light Ball Orchestra è l’area in cui si può interagire con sfere luminose che mutano colore e suono, rispondendo agli stimoli esterni generati dai movimenti dei bambini, fino a formare un’orchestra. Altre sfere sospese reagiscono ai cambiamenti delle sfere a terra, modificandosi in base all’interazione dei partecipanti.

A table where Little People Live è un’installazione con tavoli interattivi e proiezioni sensibili che cambiano a seconda degli input immessi dai bambini.

La terza proposta si articola in due ambienti futuristici: Sketch Aquarium Sketch Town.

In Sketch Aquarium le creature marine disegnate dai bambini si animano subito dopo essere state inserite in uno scanner: pesci multicolori, sirene, squali, diventano proiezioni all’interno del mare virtuale e iniziano a nuotare liberamente reagendo al tocco dei piccoli disegnatori. Si possono creare gruppi di pesci e far sì che nuotino insieme oppure, toccando i sacchetti di cibo, si possono “nutrire” gli abitanti del mondo marino.

Sketch Town è invece la città immaginaria, sempre diversa, in cui lo spazio urbano si modifica in base ai disegni dei bimbi: macchine, edifici e perfino navicelle spaziali sono proiettati nel paesaggio del futuro e iniziano a muoversi “comandati” dai piccoli.

 

 

INFORMAZIONI PRATICHE

Future Park

Binario 3

OGR Torino

Corso Castelfidardo, 22 – Torino

 

Orari

Giovedì- venerdì dalle 15 alle 19

Sabato e domenica dalle 11 alle 19

Ultimo accesso un’ora prima della chiusura

Apertura straordinaria lunedì 4, martedì 5 e mercoledì 6 marzo dalle 15 alle 19.

 

Biglietti

Giovedì e venerdì 5 euro (fino a fine marzo)

bambino + adulto 15 euro

2 bambini + adulto 21 euro

2 adulti + 1 bambino 21 euro

10 bambini + 1 accompagnatore 50 euro

 

Biglietti acquistabili su Ticketone o in biglietteria OGR.

 

 

Informazioni sul sito di OGR Torino