Presentata la dodicesima edizione di Talenti Neolaureati

Previous Next

Torino, 26 maggio 2015 - Questa mattina è stata presentata, presso la Fondazione CRT, la dodicesima edizione del bando Talenti Neolaureati, che assegna borse di tirocinio per esperienze internazionali a chi ha appena concluso il percorso universitario negli atenei piemontesi e valdostani. Dopo l'introduzione del Segretario Generale della Fondazione CRT Massimo Lapucci, Sono intervenuti Anna Chiara Invernizzi, Vice Presidente della Fondazione CRT, i referenti del progetto e due ex borsisti che hanno portato la loro esperienza di successo. Nel corso della presentazione sono state illustrate le caratteristiche del nuovo bando Talenti Neolaureati che, con un investimento di 600 mila euro, offre circa 40 posizioni in enti ed aziende partner. La durata degli stage è di sei mesi e prevede, per la quasi totalità delle posizioni, una parte all’estero ed una parte in Italia. L’ammontare delle borse varia tra i 1.200 e i 2.200 euro mensili lordi, a seconda del luogo di destinazione.

La Fondazione CRT sostiene e incoraggia le iniziative che assegnano centralità ai giovani talenti, prezioso capitale umano alla base dello sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio – sottolinea Massimo Lapucci -. Attraverso i bandi annuali Talenti Neolaureati ha erogato, dal 2003 al 2014, oltre 10 milioni di euro in borse, per più di 700 tirocini all‟estero che hanno consentito ai neolaureati di maturare un bagaglio di esperienze 'sul campo' capace di rendere il loro profilo professionale altamente competitivo per il mercato del lavoro. Il principale valore aggiunto delle nostre iniziative risiede infatti proprio nella capacità di creare e sviluppare una solida rete di competenze, di professionalità e di 'connection' in grado di costituire veri acceleratori di carriera”.

“La Fondazione sostiene da sempre progetti destinati alla formazione post-laurea e al placement aziendale, adeguando il proprio intervento al contesto economico – afferma Anna Chiara Invernizzi – L'edizione 2015 del bando arricchisce ulteriormente rispetto alle edizioni precedenti i percorsi di formazione. Infatti la maggior parte delle posizioni di tirocinio messe a bando prevedono - oltre al periodo di formazione all'estero - una parte finale da svolgersi in Italia. L'introduzione di questo nuovo elemento è finalizzata sia a fornire ulteriori competenze ai tirocinanti sia a favorire la costruzione di network tra imprese e realtà internazionali, arricchendo, il tal modo, il capitale aziendale italiano ed il sistema economico locale, segnato dalla perdurante crisi economica”.

Da quest’anno il progetto, che vede per la prima volta la collaborazione di Unioncamere come partner tecnico, si arricchisce di un percorso di formazione pre-partenza riservato ai vincitori del bando, denominato Academy Talenti Neolaureati, che si terrà nella seconda metà del mese di settembre 2015. Il modulo sarà un’occasione di arricchimento sia professionale sia personale. Tutti i requisiti per la partecipazione, nonché le eventuali limitazioni  dovute alla normativa in materia di tirocini, sono contenuti all’interno del bando consultabile su www.fondazionecrt.it


Scadenza 15 giugno 2015