Impact Hub Scaling: il programma di tutoring che aiuta le Startup a crescere

Previous Next

Fino al 15 giugno 2015 le startup sociali che aspirano ad espandere il proprio business in Italia e all'estero, possono candidarsi a Impact Hub Scaling, il programma di Scaling Italiano ed Europeo per Startup organizzato da Impact Hub Milano e altri 8 Hub Europei e finanziato da JP Morgan, Fondazione CRT, Fondazione Cariplo e Stavros Niarchos Foundation.

Il programma offre alle Startup selezionate borse di studio da 30.000 euro, che includono buoni per voli aerei, mentorship e training su aspetti di internazionalizzazione, pitching agli investitori italiani ed esteri e un ufficio in cui lavorare dall'italia per l'estero presso l’Incubatore certificato Impact Hub Milano.

Sabato 13 giugno dalle 9.30 alle 13, presso lo Spazio Agorà di piazza Castello a Torino, saranno presentati i dettagli del progetto a beneficio delle startup piemontesi interessate. Le startup interessate a prendere parte all'evento sono invitate a scrivere a: torino@impacthub.net.

Impact Hub Scaling è un progetto di scaling internazionale organizzato e gestito da 8 sedi europee di Impact Hub, a favore di 100 Social Enterprises ad alto potenziale in Europa. L'iniziativa si sviluppa dall'esperienza acquisita durante BENISI - progetto finanziato dalla Commissione Europea - e si propone di proseguire le attività di tutoring per aiutare le startup selezionate ad avere successo in ambienti diversi da quello di nascita. Le startup potranno contare sull'appoggio degli Impact Hub di: Milano, Londra, Amsterdam, Vienna, Stoccolma, Madrid, Atene, Bucharest.

 

BENISI

Nell’ambito dell’attività internazionale, dal 2013 la Fondazione  CRT collabora nell’ambito del progetto europeo “Building a European Network of Incubators for Social innovation (BENISI)” -  7° Programma Quadro (FP7- CDRP-2013-INCUBATORS). BENISI, mira a costruire a livello Europeo una rete di reti di incubatori a innovazione sociale in grado di identificare più di 300 tra i più promettenti e influenti progetti a innovazione sociale, per poi fornire loro gli strumenti e le condizioni necessarie per scalare in altri paesi d'Europa. Finalità ultima è quella di potenziare la crescita economica europea attraverso la creazione di posti di lavoro per le nuove generazioni afflitte dalla disoccupazione. Nell’ambito del progetto europeo, la Fondazione CRT aderisce in particolare al Social Innovation Ambassador Network (SIAN), network che affianca i partner di BENISI e si propone di contribuire all’individuazione, alla promozione e all’implementazione delle iniziative di innovazione sociale, mettendo a disposizione le competenze e le risorse dei suoi membri.