Con Funder35 oltre 570 mila euro a 11 imprese non profit giovanili del Piemonte e della Valle d'Aosta

Previous Next

Nove imprese culturali non profit del Piemonte e 2 della Valle d’Aosta, composte in prevalenza da giovani sotto i 35 anni, hanno vinto il bando Funder35 e riceveranno un contributo complessivo di 571 mila euro per i propri progetti. Il bando, patrocinato dall’Acri-Associazione di Fondazioni e di Casse di Risparmio Spa, è stato promosso dalla Fondazione CRT-Cassa di Risparmio di Torino e da altre 17 fondazioni private italiane, per sostenere le realtà culturali giovanili attive nei diversi ambiti: danza, teatro, musica, fotografia, cinema, arte, fumetto, enogastronomia, turismo.

Il Piemonte è la prima Regione per numero di progetti vincitori: ben 9 su un totale di 50 in tutta Italia. Le imprese selezionate sono: Altera - Generatore di Pensieri in Movimento (To), Qanat Arte e Spettacolo (To), Magazzino Sul Po (To), Torino Fringe (To), Vettore Arte (To), Tedacà (To), Officine Carabà (At), Art.ur (Cn), Switch On Future (Cn); per la Valle d’Aosta i vincitori sono Teatro Instabile di Aosta e Palinodie.

I 50 progetti selezionati riceveranno complessivamente 2,5 milioni di euro (una media di 50 mila euro a iniziativa). Oltre al sostegno economico, il bando Funder35 prevede anche misure per l’accesso facilitato al credito e un percorso di formazione e condivisione di strumenti, modelli e pratiche per il consolidamento sul mercato delle imprese culturali non profit.

Consulta il sito di Funder35