"Diventare medici con l'Africa" 108 le borse della Fondazione CRT

Previous Next

Sono 108 gli studenti di Medicina che, grazie alle borse di studio messe a disposizione dalla Fondazione CRT per i prossimi tre anni, potranno trascorrere prima della laurea un periodo di 4 settimane in Africa, a stretto contatto con la sanità locale, affiancati da un tutor esperto.   Il progetto si chiama "Diventare medici con l'Africa”, ed è realizzato grazie alla partnership tra Fondazione CRT, Medici con l’Africa Cuamm e SISM (Segretariato Italiano Studenti di Medicina).

I 108 studenti selezionati per le borse di studio potranno confrontarsi con un contesto sociale e professionale profondamente diverso da quello italiano ed europeo, sia attraverso la preparazione teorica, sia attraverso un’esperienza concreta sul campo. Un passo importante per la formazione e l’educazione del personale in ambito sanitario. I giovani studenti potranno assumere anche il ruolo di “ambasciatori” del diritto alla salute, promuovendo un nuovo approccio che tenga conto di politiche sanitarie più eque.  

Rivivi l'evento sui social

Potete trovare le immagini dell'evento visitando sulla nostra pagina Facebook l'album dell'evento e il LiveTweet della serata sulla nostra pagina su Twitter.

 Martedì 15 dicembre, nella nostra sede di via XX Settembre 31, si è tenuto l'incontro di presentazione del progetto, con il Direttore de La Stampa Mario Calabresi, il nostro Segretario Generale Massimo Lapucci e il Direttore di Medici con L'Africa Cuamm Dante Carraro. Testimonianze dal campo di giovani medici, insieme a contributi video, hanno arricchito l'evento con racconti ed esperienze personali, contribuendo a portare un pezzo di Africa a Torino.

“È la prima volta che la Fondazione CRT sostiene la mobilità internazionale in campo medico-sanitario - ha spiegato Massimo Lapucci -. Da Torino gettiamo le basi per costruire un nuovo ponte tra questa città e il mondo: mai come ora è importante ‘Building bridges, not walls’. Grazie alla nostra partnership con Cuamm e SISM offriremo esperienze qualificanti all’estero anche ai giovani talenti della medicina”.  

Da oltre 10 anni la Fondazione CRT realizza il progetto Talenti Neolaureati, che ha permesso di svolgere tirocini all’estero a oltre 700 giovani provenienti da pressoché tutti i corsi di laurea degli atenei del Piemonte e della Valle d’Aosta, offrendo opportunità ed esperienze in numerose parti del mondo e in settori molto diversi tranne, appunto, medicina.