La Fondazione CRT ai World Cities Days 2014 presso le Nazioni Unite

Previous Next

Torino, 30 ottobre 2014 - In occasione della Giornata Mondiale delle Città (World Cities Day), la Fondazione CRT è stata invitata alla Conferenza People-centred Urbanisation, Managing Social Inclusion in Today’s Cities, organizzata dalle Rappresentanze permanenti d'Italia e della Repubblica Popolare Cinese presso le Nazioni Unite, dall'Alleanza delle Civiltà delle Nazioni Unite (UNAoC) e dallo United Nations Human Settlements Programme (UN-Habitat). La conferenza sarà aperta da un messaggio del Segretario Generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-Moon.

La Fondazione CRT sarà rappresentata dal suo Segretario Generale, Massimo Lapucci, il quale presenterà il progetto di social housing temporaneo Sharing, che integra l’offerta abitativa con quella di servizi di carattere sociale per gli abitanti dell’edificio e del quartiere, così come del progetto Entrepreneurs for Social Change, tramite il quale aiuta giovani imprenditori sociali dell’area euro-mediterranea ad acquisire gli strumenti per rafforzare la propria impresa. Rawan Kashkoush, imprenditrice libanese, residente in Giordania, una dei 20 giovani selezionati per la seconda edizione progetto Entrepreneurs for Social Change, sarà presente alla conferenza per illustrare il suo progetto sull’inclusività urbana ad Amman.

Fra i relatori anche Martin Sajdik, Presidente dell’ECOSOC - di cui la Fondazione ha recentemente ottenuto lo status, prima tra le fondazioni bancarie italiane- , Sam Kutesa, Presidente dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, Nassir Abdulaziz Al-Nasser, Alto Rappresentante dell’Alleanza delle Civiltà delle Nazioni Unite, Sebastiano Cardi, Ambasciatore della Rappresentanza italiana permanente presso le Nazioni Unite.


L’evento sara l’occasione per discutere della necessità di perseguire un’urbanizzazione incentrata sulle persone e di promuovere e gestire l'inclusione sociale nelle città di oggi. Organizzazioni internazionali, governi, sindaci e rappresentanti della società civile si confronteranno sulla condivisione di esperienze e idee su come migliorare l'urbanizzazione inclusiva e sostenibile, su come raggiungere un’integrazione efficace dei migranti nelle città, come la comunità internazionale possa affrontare le sfide comuni, come facilitare lo scambio delle migliori pratiche e quale ruolo la società civile può svolgere in questo contesto.

Consulta il programma della giornata di lavoro