I bimbi delle materne di Torino a scuola di inglese con Ulaop

Previous Next

Si presenta domani venerdì 19 Settembre 2014, alle ore 11 nel Salone d’Onore, la quinta edizione del progetto “OPLA’ l’Inglese per i Piccoli” rivolto ai bambini che frequentano l’ultimo anno delle Scuole dell’Infanzia Comunali di Torino.
Ideato dall’Associazione U.L.AO.P. Onlus, il progetto vuole integrare l’offerta formativa destinata ai bambini più piccoli, avvicinandoli all’apprendimento della lingua inglese sin dai primi anni e creando un anello di continuità con la scuola primaria e quella secondaria. Una proposta di successo che ha riscosso grande partecipazione e soddisfazione delle famiglie coinvolte nelle edizioni precedenti: nell’edizione 2013-2014 il progetto ha coperto la quasi totalità delle scuole materne comunali di Torino e coinvolto 2.200 bambini.


Il Vice Sindaco Elide Tisi porterà il saluto della Città di Torino. Sono previsti gli interventi di Cristina Giovando, Presidente dell’Associazione Ulaop Onlus e Consigliere di Amministrazione della Fondazione CRT e di Vincenzo Simone responsabile Area Servizi Educativi - Servizio Sistema Educativo Integrato 0-6 dell’Assessorato alle Politiche Educative della Città di Torino. I referenti dell’Assessorato alle Politiche Educative della Città di Torino e gli insegnanti della scuola d’inglese che collabora al progetto (Abbey School per l’edizione 2014/15) illustreranno l’importanza dell’apprendimento di una lingua diversa dalla propria nei primi anni di vita.


U.L.AO.P. è un Luogo Amico dei Piccoli

L’Associazione è nata nel 2010 per migliorare la qualità della vita dei bambini in età prescolare e dei loro genitori e per fornire una risposta ai bisogni delle famiglie torinesi. I soci fondatori sono la Fondazione CRT e la Fondazione Paideia. L’Associazione vuole essere un incubatore di idee e progetti che integrano il funzionamento dei servizi scolastici e sociali territoriali, attraverso la proposta di attività ricreative sempre nuove, dedicando particolare attenzione al potenziamento delle relazioni.

I suoi principali progetti sono:

Una Tata per Amica - un corso teorico-pratico della durata di circa 135 ore, gratuito, finalizzato a trasferire a chi intenda lavorare come baby-sitter le competenze di base per la cura ed il benessere del bambino. La frequentazione del corso permette l’inserimento nell’Albo delle Baby-Sitter che mette a disposizione delle famiglie i nominativi di personale qualificato a cui affidare con fiducia le cure del proprio bambino.

Doposcuola Sharing Torino - un servizio di doposcuola pomeridiano offerto ai bambini delle scuole elementari che vivono presso la struttura di housing sociale sita in Via Ivrea 24 e in generale provenienti dal quartiere di Pietra Alta. Un programma finalizzato a sostenere i minori che vivono quotidianamente nel proprio ambito familiare situazioni di disagio, prevenendo così situazioni di dispersione scolastica.

P.I.P.P.I. - un programma di intervento intensivo e di ricerca rivolto a nuclei familiari con figli da 0 a 11 anni a rischio di allontanamento (“famiglie negligenti”), sostenuto dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dal Dipartimento di Scienze dell’Educazione dell’Università di Padova.
Centro Bambini e Genitori - laboratori che propongono esperienze di incontro e di apprendimento ad adulti e bambini da 0 a 3 anni.