La colonna mobile di Protezione Civile del Piemonte a Genova in soccorso della popolazione

Previous Next

Torino 14 ottobre 2014 - 40 automezzi, 12 macchine operatrici e oltre 100 volontari costituiscono la Colonna Mobile Regionale di Protezione Civile che già da domenica scorsa sta intervenendo in soccorso della popolazione in seguito all'alluvione che ha colpito la città di Genova e il territorio circostante.

I mezzi e i volontari del Piemonte sono stati inviati nel comune di Montoggio situato nell'area collinare a 15 km da Genova che è rimasto completamente isolato.

La colonna Mobile è costuita anche da cucina completamente attrezzata e da infermeria da campo e permette, grazie alle attrezzature specifiche, di fronteggiare diversi tipi di criticità. Anche il personale volontario è altamente qualificato e preparato: elettricisti, operatori di macchine movimento terra, medici, autisti sanno esattamente cosa fare e come intervenire per risolvere le emergenze nel modo più veloce ed efficiente.

La Colonna Mobile di Protezione Civile del Piemonte è considerata un'eccellenza ed ha infatti operato nelle situazioni di crisi che si sono verificate negli ultimi anni in Italia: dal terremoto a L'Aquila al terremoto in Emilia.

La costituzione della Colonna Mobile Regionale di Protezione Civile è stata resa possibile grazie ai quasi 5 milioni di euro messi a disposizione dalla Fondazione CRT dal 2003 al 2009. Inoltre la Fondazione continua a sostenere la Colonna Mobile per mantenerne l'efficienza e la dotazione ottimale di attrezzature. Nel 2013, grazie ad un contributo di 250.000 euro sono stati acquistati nuovi mezzi che si sono rivelati particolarmente adatti all'intervento in corso a Genova.