Conservare la bellezza, sfidare il tempo: al via i lavori a Palazzo Madama

Previous Next

Sono in partenza i lavori di manutenzione della  facciata barocca di Palazzo Madama, resi possibili da un intervento straordinario di 70.000 euro deliberato dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione CRT lo scorso luglio. Oltre all'intervento sulla facciata che ha subito alcuni distacchi di materilae lapideo in pietra di Chianocco, il contributo è destinato anche a un intervento nell’Atrio dello Scalone Juvarriano di accesso al Museo.

Massimo Lapucci, Segretario Generale della Fondazione CRT, ha dichiarato: “Con questo intervento la Fondazione CRT conferma il ruolo storico di primo sostenitore privato di Palazzo Madama e del complesso museale - uno dei più rilevanti a livello nazionale - ospitato al suo interno: per il loro restauro, recupero e riallestimento, la Fondazione ha investito sinora complessivamente oltre 14 milioni di Euro. La collaborazione con la Fondazione Torino Musei e l’attenzione di sempre nei confronti di Palazzo Madama rappresentano un esempio virtuoso di sodalizio tra pubblico e privato per il sostegno dell’arte”.

Patrizia Asproni, Presidente della Fondazione Torino Musei: “La Fondazione CRT è ancora una volta al nostro fianco. Un partner prezioso, che fin dal 1986 si impegna a sostenere Palazzo Madama, con il risanamento e gli interventi di conservazione di uno degli edifici più preziosi della Città. In un momento storico come questo, è fondamentale poter contare sul supporto di un ente privato che da sempre si impegna a condividere con noi i progetti, nell’ottica di un investimento condiviso e sempre in un dialogo costante. Il mio ringraziamento va a tutto il CdA della Fondazione, al suo Presidente e al Segretario Generale”.