Online il primo portale di crowdfunding dedicato alla ricerca scientifica universitaria

Previous Next

Torino, 15 aprile 2014 - E’ in linea da oggi www.ricercaetalenti.it, il primo portale di crowdfunding nato per sostenere la ricerca scientifica universitaria. Il portale è stato sviluppato dalla Fondazione Fondo Ricerca e Talenti e proporrà, volta per volta, tre progetti di ricerca dell’Università degli Studi di Torino. Grazie a questa piattaforma di crowdfunding, i progetti potranno essere "adottati" da chiunque voglia effettuare una donazione, di qualsiasi entità: un’iniziativa che consente al singolo di fare un gesto concreto a favore della ricerca.

I tre progetti verranno rinnovati sul portale ogni due mesi e sostituiti con tre nuove iniziative. I donatori potranno seguire in tempo reale il progredire delle donazioni.

Per il lancio del portale la Fondazione Fondo Ricerca e Talenti ha predisposto nelle prossime settimane una fitta agenda di attività di sensibilizzazione che svolgerà grazie alla rete di volontari. Torino farà da palcoscenico a numerose iniziative tra cui un flashmob, un’edizione di triathlon non competitivo che vedrà sfidarsi giovani nelle vesti di scienziati del passato e altre originali e inaspettate incursioni nella vita cittadina.

La Fondazione Fondo Ricerca e Talenti è la prima fondazione universitaria piemontese, promuove l’attività di fundraising e sostiene progetti a favore di giovani ricercatori dell’Università degli Studi di Torino. Tra le sue attività investe nel crowdfunding, un processo collaborativo attraverso il quale un gruppo di persone sceglie di sostenere progetti con un sistema di micro-donazioni, permettendo così di raggiungere risultati importanti. Questo meccanismo rappresenta una forma attiva di partecipazione in cui la comunità contribuisce a rendere possibile, finanziandole, le iniziative in cui crede.

La "Fondazione Fondo Ricerca e Talenti" è una Fondazione Universitaria costituita nel 2012 su iniziativa dell’Università degli Studi di Torino e della Fondazione CRT. È il risultato di una riflessione condotta dai due soggetti sull’opportunità di costituire un entità che potesse catalizzare la raccolta di fondi sul modello delle Fondazioni Universitarie anglosassoni. Ha sede legale in Torino in via Verdi 8 ed opera esclusivamente sul territorio piemontese. La passione nei confronti del mondo della ricerca universitaria è la "bussola" che la orienta: tutte le risorse che verranno raccolte direttamente dal Fondo dovranno essere utilizzate solo ed esclusivamente per il finanziamento diretto dei progetti di ricerca, per far sì che ogni euro donato giunga direttamente a chi svolge tale attività.