Leonardo e i Tesori del Re: 80 capolavori in mostra

Previous Next

Dal 30 ottobre e sino al 15 gennaio sarà possibile ammirare oltre ottanta capolavori assoluti nella mostra Leonardo e i Tesori del Re alla Biblioteca Reale di Torino.Oltre alle opere di Leonardo da Vinci - dal famossisimo Autoritratto, il Ritratto di fanciulla e  il Codice sul volo degli uccelli - la mostra propone disegni di Raffaello, Carracci, Perugino, Van Dyck e Rembrandt, codici miniati, carte nautiche ed altre opere grafiche dalle preziose collezioni della Biblioteca.

La mostra è anche un'occasione per visitare lo straordinario Salone realizzato nel 1837 dall’architetto di corte Pelagio Palagi, la sala Leonardo realizzata nel 1998 dalla Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino e il nuovo spazio espositivo recentemente inaugurato e realizzato anche grazie al sostegno della Fondazione CRT.

La Fondazione CRT ha contribuito a rendere possibile l’ampliamento degli spazi espositivi della Biblioteca Reale, operazione che si inquadra nell’ambito del più vasto progetto del Polo Reale coordinato dalla Direzione Regionale del MIBACT, che consentirà la completa fruizione da parte del pubblico di un complesso storico, architettonico e culturale di rara integrità.

L’intervento della Fondazione CRT affianca, in completa sinergia, l’impegno della Compagnia di San Paolo e della Consulta per la Valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino, di cui la Fondazione è socio fondatore e a cui garantisce costante sostegno.

L’ampliamento della Biblioteca Reale oggi, così come il restauro e valorizzazione dell’Armeria Reale, di cui la Fondazione CRT è stato il principale sostenitore privato, si inseriscono nel progetto di recupero del sistema delle Residenze e delle Collezioni Sabaude, nel quale la Fondazione CRT è da sempre profondamente impegnata.

Vai al sito della Biblioteca Reale per tutte le informazioni sulla mostra