CREATIVE EU! Secondo incontro in Fondazione Cariplo

Previous Next

Fondazione Cariplo e Fondazione CRT organizzano a Milano un secondo appuntamento – dopo quello di dicembre 2013 svoltosi a Torino - per approfondire le politiche culturali europee nella nuova programmazione 2014-2020.
L’incontro, che si terrà il 6 marzo dalle 14.00 alle 17.30 presso il Centro Congressi Fondazione Cariplo, in via Romagnosi 8, è rivolto agli operatori del settore culturale e creativo e intende fornire un quadro completo delle opportunità per i progetti culturali nell’ambito dei fondi europei.
La panoramica, quindi, non si esaurirà al Programma Europa Creativa, approvato dal Parlamento Europeo il 19 novembe 2013, ma cercherà di indagare tutte le possibili fonti di finanziamento per la cultura, compresi i fondi strutturali e le risorse europee anche in vista di Expo 2015.

Il save tha date dell'incontro è disponibile qui!

Ingresso libero con prenotazione. Registrati a questo LINK.

 

IL PRIMO INCONTRO A TORINO 

Creative EU! Lo scenario di Europa Creativa per il periodo 2014 – 2020 è stata una giornata, promossa dalla Fondazione CRT e dalla Fondazione Cariplo in collaborazione con Antenna MEDIA Torino, destinata alle organizzazioni, alle imprese e ai professionisti che operano nei settori culturale, creativo e audiovisivo.

L'appuntamento, tenutosi venerdì 6 dicembre al Teatro Vittoria di Torino (via Gramsci 4), ha voluto offrire una panoramica delle principali opportunità che l'Unione Europea offrirà in questo ambito nel corso della nuova programmazione 2014-2020.

Puoi rivedere l'incontro su twitter #CreativeEU13

Partendo da Europa Creativa come fulcro della giornata, lo sguardo si è volto anche alle politiche regionali di Piemonte e Lombardia in ambito culturale e alle connessioni di queste con i fondi europei; si è effettuato un excursus nel settori dell'imprenditorialità culturale e della social innovation (fuori e dentro i confini nazionali); si sono analizzati alcuni progetti vincenti della scorsa stagione evidenziandone gli elementi che troverebbero terreno fertile anche in questa nuova programmazione; si sono presentate le politiche culturali presenti in Horizon 2020, nella convinzione che il dialogo tra la cultura e la ricerca si riveli quanto mai necessario in un'era caratterizzata da un'evoluzione cosi veloce come la nostra; infine gli operatori del settore si sono espressi in merito ad alcuni degli assi portanti del nuovo programma Europa Creativa.

Gli stimoli e i suggerimenti espressi nel corso del convegno saranno veicolati alla Commissione Europea così come al Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo.

Se non hai partecipato al primo incontro e vuoi saperne di più consulta i materiali del convegno disponibili qui.