Prosegue il road show del progetto Diderot

Previous Next

Prosegue e si avvia verso la conclusione il road show di presentazione della nuova edizione di Diderot con le tappe di Novara, Vercelli, Verbania, Aosta.

Martedì 8 ottobre alle ore 11, presso l’Istituto Istituto Tecnico Industriale “G. Fauser” (Via ricci 14, Novara). Interviene Anna Chiara Invernizzi, Vice Presidente della Fondazione CRT

Mercoledì 9 ottobre alle ore 11, presso presso l’Istituto Tecnico Industriale “G. C. Faccio” (piazza Cesare Battisti 9, Vercelli). Interviene Roberto Berutti, Consigliere di Indirizzo della Fondazione CRT

Giovedì 10 ottobre alle ore 11, presso presso l’Istituto Tecnico Industriale “L. Cobianchi” (piazza Martiri di Trarego 8, Verbania). Interviene Roberto Berutti, Consigliere di Indirizzo della Fondazione CRT

Venerdì 11 ottobre alle ore 11, presso l’Istituzione Scolastica di Istruzione Tecnica Commerciale e per Geometri (via Chambéry 105, Aosta). Interviene Ugo Curtaz, Consigliere di Indirizzo della Fondazione CRT

Diderot giunge nel 2013 alla sua nona edizione, con numeri che ne testimoniano il crescente successo e il coinvolgimento sempre più attivo degli istituti scolastici. Dalla prima edizione a oggi hanno preso parte all’iniziativa 14.318 classi, 21.563 insegnanti e 281.788 studenti, con un investimento complessivo da parte della Fondazione di quasi 9 milioni di euro.

Il progetto Diderot si articola in lezioni, corsi, spettacoli e conferenze volti ad avvicinare gli studenti di ogni ordine e grado al diritto, all'economia, all'etica, alla tutela dell'ambiente, alla musica, all'arte, alla storia. Un vasto programma che si realizza con il fondamentale supporto degli insegnanti e che va ad arricchire e potenziare la didattica di base e a diffondere i valori fondanti la società civile, con un approccio accattivante e anche divertente alle materie scolastiche.

Quest’anno prendono il via nuove linee progettuali in collaborazione con nuovi partner d’eccezione, tra queste: la linea “Spunti e spuntini: conosciamo il territorio” con Slow Food Italia, progetto che ha come obiettivo quello di far conoscere a circa 6.000 studenti i concetti di qualità e sicurezza alimentare; “WeFree: dipende da noi!”, ideato e realizzato dalla Comunità di San Patrignano, che si propone di lottare contro il disagio giovanile.

Nell’edizione 2013 si rinnova la collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Biella che dallo scorso anno, prima tra le Fondazioni di origine bancaria piemontesi, ha aderito al progetto mettendo a disposizione il proprio know-how e le proprie risorse sia per avviare una nuova linea dedicata alla fotografia: “Occhi aperti”, sia per potenziare il numero di classi biellesi partecipanti alle linee: “Ascoltar cantando …. con Cenerentola!” e “Appuntamento con la Costituzione”.

Si conferma la collaborazione con la Fondazione Veronesi con la linea progettuale “No smoking be happy!”. Si tratta di un percorso museale didattico e di laboratori interattivi che hanno l’obiettivo di far emergere le informazioni sulle conseguenze negative del fumo. Tra le linee che proseguono, un’attenzione particolare va anche quest’anno all’approfondimento degli studi di matematica nella scuola con le linee Matematica all’n-esima potenza,Matetraining e Alfaclass,  che hanno dato vita al Premio Matematica Fondazione CRT.

 

18 le linee progettuali per l'edizione 2013/2014. Scarica la brochure delle attività

Per iscriversi alle linee progettuali è necessario partecipare a una delle presentazioni in programma. Consulta il calendario del road show.