La Fondazione CRT recepisce le indicazioni sulla Governance della Carta Fondazioni

Previous Next

Torino, 11 febbraio 2013 – Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione CRT, riunitosi oggi a Torino sotto la Presidenza di Antonio Maria Marocco, ha deliberato all’unanimità, in sintonia con i contenuti della Carta delle Fondazioni in tema di governance, l’immediato recepimento delle indicazioni che ampliano le attuali situazioni di incompatibilità escludendo la possibilità di nomina a componenti degli organi della Fondazione di coloro che abbiano ricoperto, nel periodo precedente di 12 mesi, cariche pubbliche tra le quali - a titolo esemplificativo - quelle di parlamentare o membro del Governo nazionale; parlamentare o commissario europeo; presidente di giunta regionale o provinciale; sindaco di Comune superiore ai 15.000 abitanti.

Il Consiglio di Amministrazione della Fondazione, riunitosi nella stessa giornata, ha condiviso e approvato tali contenuti, per quanto di propria competenza.

La delibera è in perfetta sintonia con quanto deliberato dal Consiglio di Amministrazione dell’ACRI, riunitosi il 7 febbraio scorso.

Le modalità troveranno immediata attuazione nell’ambito delle attuali rispettive vigenti regole e procedure per la nomina di tutti gli organi.

Per informazioni

Patrizia Perrone Tel: +39 011 5065329 Mob:+39 3487064305 patrizia_perrone@fondazionecrt.it 

Noris Morano Tel: +39 02 76004736.45 Mob: +39 335 6964585 norismorano@studionorismorano.com