Fondazione CRT

Premio Lagrange 2012 a LADA ADAMIC e XAVIER GABAIX

La studiosa americana di reti sociali Lada Adamic e l’economista francese Xavier Gabaix sono i vincitori dell’edizione 2012 del Premio Lagrange – Fondazione CRT, assegnato giovedì 28 giugno a Torino, alla presenza del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo.

Il più importante riconoscimento al mondo nell’ambito dello studio dei sistemi complessi va quest’anno a premiare due volti giovani e brillanti della ricerca internazionale, simbolo di quella new wave di scienziati che oggi affrontano e studiano le problematiche della società contemporanea con un approccio fresco e interdisciplinare, combinando gli strumenti della ricerca scientifica, l’analisi sull’impatto sociale delle tecnologie e il monitoraggio continuo di un presente sempre più complesso, intrecciato, tumultuoso e stimolante.

Confermando uno sguardo attento alle teorie e alle personalità più innovative della ricerca scientifica del presente (e non potrebbe essere altrimenti, visto che il sistema delle reti complesse è uno dei settori chiave proprio della scienza del presente), la commissione del Premio Lagrange – Fondazione CRT ha voluto premiare due giovani ricercatori che stanno tracciando nuovi percorsi di analisi, studio e riflessione sulla società del ventunesimo secolo. E che saranno protagonisti, giovedì 28 giugno alle 17.30 al Teatro Vittoria di Torino, della cerimonia di consegna del Premio.

L’appuntamento si aprirà con il saluto di Giovanni Ferrero (Fondazione CRT) e del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Francesco Profumo. Quindi, dopo la premiazione, Lada Adamic e Xavier Gabaix parteciperanno a una conversazione sulle nuove frontiere della scienza dei sistemi tecno-sociali, con Alessandro Vespignani e Ciro Cattuto di Fondazione ISI e l’economista Cristiano Antonelli dell’Università di Torino. Modererà Gabriele Beccaria, giornalista e coordinatore dell’inserto Tuttoscienze del quotidiano La Stampa. Le conclusioni della serata saranno affidate a Mario Rasetti, presidente di Fondazione ISI.

Tags: istruzione e ricerca, premio lagrange, complessità, scienza, Lada Adamic, Xavier Gabaix