Boosting Change: How to Match Social and Venture Capital

Previous Next

L'imprenditoria sociale sta diventando un potente strumento in grado di generare impatto sociale. Questa sessione ha proposto un confronto-sfida fra  filantropi e venture capitalist da un lato e giovani imprenditori sociali dall’altro. L’obiettivo, quello di far emergere prospettive ed esigenze di ciascuna parte ed individuare convergenze.

Come trovare un punto di incontro fra i giovani desiderosi di generare cambiamento sociale e investitori nel sociale?

-Come si può essere efficaci nel promuovere il cambiamento e misurare l'impatto sociale?

-Come si costruiscono progetti e iniziative “scalable”?

-Come fare convergere le necessità dei finanziatori con quelle dei beneficiari?

-Come trovare un punto di incontro fra capitale sociale e capitale di rischio?

-Queste sono alcune delle domande alle quali la sessione cercherà di rispondere.

La sessione si è svolta come una sorta di role-playing game: da una lato ci tre venture capitalist ed enti filantropici di alto livello, dall'altro tre imprenditori sociali di successo. I moderatori hanno invitato entrambe le parti a confrontare i rispettivi approcci e a proporre possibili punti di incontro in grado di incontrare i rispettivi bisogni.

La sessione “Boosting Change: How to Match Social and Venture Capital, si è tenuta a Milano il  21 maggio 2015 dalle 16.00 alle 17.30, nell’ambito della Conferenza Annuale di EFC, è stata proposta dalla Fondazione CRT e dalla European Venture Philanthropy Association, in collaborazione con la United Nations Alliance of Civilizations.

Gli speakers sono stati:

  • Richard Catherall, Katarsis Ventures
  • Marcus Hipp, BNW Foundation
  • Massimo Lapucci, Fondazione CRT
  • Joe Ludlow, Impact Investment, NESTA
  • Pezana Rexha, Design by Pana
  • Anemona Zeneli, The Ideas Partnership

Il moderating team era composto da:

  • Clémenetine Lalande, Yunus Social Business
  • Francesco Candelari, Entrepreneurs for Social Change, United Nations Alliance of Civilizations