Progetto WeNet - corso di base "Kick Off: la sfida inizia adesso"

Previous Next

CORSO DI BASE "KICK OFF: LA SFIDA INIZIA ADESSO"

 

Durata: 16 ore, ripartite in 2 incontri da 8 ore ciascuno (9.30-18.30 con un’ora di pausa pranzo)

Sede del corso: Fondazione CRT, Via XX Settembre 31 – Torino

Per il programma completo del corso clicca qui.

Sono programmate due edizioni del corso di base nei seguenti giorni:

  • EDIZIONE A: 5 marzo e 12 marzo 2020 (9.30-18.30 con un’ora di pausa pranzo). Il corso sarà tenuto dalla dott.ssa Gabriella Garbarino.
  • EDIZIONE B: 19 marzo e 26 marzo 2020 (9.30-18.30 con un’ora di pausa pranzo). Il corso sarà tenuto dalla dott.ssa Cinzia Blasi.

Come partecipare. Per partecipare al corso di base è necessario scaricare il presente modulo di iscrizione e restituirlo, compilato e firmato in ogni sua parte, entro e non oltre il 14 febbraio 2020 all’indirizzo di posta elettronica vivomeglio@fondazionecrt.it, inserendo come oggetto della comunicazione “Kick off: richiesta di partecipazione (specificando l’edizione di interesse)”.

I posti disponibili per ciascuna edizione sono 30. Verranno prese in considerazione le candidature fino ad esaurimento dei posti disponibili e dando priorità alle organizzazioni che non hanno partecipato all’edizione 2019 del progetto.

Si richiede l’obbligo di presenza da parte dell’organizzazione a tutti e 2 gli incontri previsti dal programma formativo, per un totale di 16 ore, e la frequenza di una sola persona nell’ambito di una medesima organizzazione che – per motivi di continuità formativa – dovrà essere la stessa a seguire tutto il corso, senza in alcun modo poter essere sostituita da altro membro dell’organizzazione di appartenenza. Per gli enti che rispetteranno le succitate condizioni, verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Entro la seconda metà del mese di febbraio 2020, verrà inviata una mail di conferma di attivazione del corso da parte degli uffici di Fondazione CRT con alcuni dettagli spazio-temporali e alcune indicazioni utili ai fini della formazione, a cui sarà necessario rispondere per confermare in via definitiva la propria adesione.

Dietro specifica richiesta da parte dell’organizzazione interessata, sarà possibile attivare il servizio di interpretariato nella Lingua dei Segni.