Talenti Musicali

Previous Next

Ventisette giovani musicisti, tra i 18 e i 29 anni, hanno vinto le borse di perfezionamento in Italia e all’estero messe a disposizione dalla Fondazione CRT. Amsterdam, Oslo, Düsseldorf, Basilea, Berna, Lugano e persino il Texas sono solo alcune delle destinazioni scelte dai vincitori, selezionati tra tutti i diplomati (solisti o formazioni cameristiche) negli Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale in Piemonte e Valle d’Aosta e tra i diplomati in violino di tutta Italia.

Valentina Simone, nata a Novara, 20 anni, arpa, si è aggiudicata la borsa di studio più importante da 12.000 euro. Pari merito, tra i violinisti, Veronica Giannotti, 23 anni, di Alzano Lombardo (BG) e Ferdinando Trematore, 24 anni di Torremaggiore (FG), assegnatari di una borsa da 4.000 euro ciascuno: entrambi avranno la straordinaria opportunità di suonare un violino di alta liuteria offerto dalla Fondazione “Pro Canale” di Milano.

Ecco gli altri Talenti Musicali della Fondazione CRT:

• Martina Lampis, Cagliari, 25 anni, flauto
• Laura Marconi, Moncalieri (TO), 29 anni, composizione
• Beatrice Spina, Novara, 18 anni, violino
• Claudio Berra, Torino, 21 anni, pianoforte
• Giovanni Carraria Martinotti, Biella, 22 anni, pianoforte
• Laura Casti, Sassari, 29 anni, composizione
• Francesco Maccarone, Aosta, 21 anni, pianoforte
• Giangiacomo Sala, Carate Brianza (MB), 24 anni, fagotto
• Giulio Sanna, Torino, 24 anni, violoncello
• Elisa Soster, Aosta, 21 anni, canto
• Zoe Canestrelli, Torino, 23 anni, viola
• Davide Papalia, Aosta, 24 anni, clarinetto
• Davide Tonetti, Moncalieri (TO), 20 anni, strumenti a percussione
• Chiara Biagioli, Torino, 24 anni, pianoforte
• Valentina Nicolotti, Moncalieri (TO), 27 anni, cantante jazz
• TRIO violino, violoncello, pianoforte: Andrea Maffolini, Lovere (BG), 28 anni - Martino Maina, Torino, 23 anni - Mirko Bertolino, Torino, 24 anni
• Davide Agamennone, Novara, 23 anni, violino
• Bartolomeo Audisio, Chieri (TO), 23 anni, flauto
• Alessandro Fornero, Torino, 22 anni, violoncello
• DUO flauto barocco, organo: Giulio De Felice, Torino, 25 anni - Matteo Cotti, Chieri (TO), 28 anni
• Davide Cava, Cirié (TO), 25 anni, pianoforte

“Le borse di perfezionamento messe a disposizione dalla Fondazione CRT favoriscono il ‘decollo’ della carriera artistica e l’ingresso nel circuito professionistico di giovani musicisti, tramite l’offerta di un programma di mobilità internazionale di alto livello che valorizza il capitale umano”, dichiara il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia.

“Sostenere i giovani più meritevoli è un impegno concreto per Fondazione CRT, che da anni investe con successo sui talenti in tutti i campi. Dare alle giovani eccellenze musicali del territorio reali opportunità di crescita professionale e personale, anche attraverso l’apertura alle migliori esperienze di studio e lavoro in Europa e nel mondo significa soprattutto credere e investire nel futuro del nostro Paese”, afferma il Segretario Generale della Fondazione CRT Massimo Lapucci.

Con i vincitori dell’ultima edizione, salgono a 244 le borse di perfezionamento finanziate dalla Fondazione CRT, che hanno dato l’opportunità ai Talenti Musicali di “conquistare” il mondo con ruoli di primo piano in rinomate orchestre e istituzioni musicali italiane e straniere: dal Teatro Regio di Torino all’Orchestra Sinfonica della Rai, dal Teatro alla Scala di Milano al Teatro La Fenice di Venezia, dal Maggio Musicale Fiorentino all’Orchestra Sinfonica di Basilea, fino alla Sydney Symphony Orchestra presso l’Opera House. 

GLI EX BORSISTI

Per sapere di più sui vincitori della borsa di studio Talenti Musicali durante le scorse edizioni potete guardare la mappa interattiva e leggere le loro storie nella colonna sulla destra.


 

L'ORCHESTRA DEI TALENTI MUSICALI

L'Orchestra dei Talenti Musicali nasce dal progetto Talenti Musicali e si compone di circa 25 musicisti, che hanno un'età media di 24 anni.

I principali programmi eseguiti dall’Orchestra - molti dei quali presentati nei teatri piemontesi e valdostani in occasione di eventi della Fondazione CRT - spaziano da Bach ai contemporanei, con un’attenzione particolare all’esecuzione di rielaborazioni operistiche, quali Il Campanello dello Speziale, Il Signor Bruschino, Il Barbiere di Siviglia e Al Cavallino Bianco.

L’Orchestra dei Talenti Musicali ha suonato con il Maestro Gianandrea Noseda, Direttore musicale del Teatro Regio di Torino, che ha ricevuto nel 2013 il Premio Internazionale Arca d’Oro , riconoscimento annuale istituito dall’Associazione La Nuova Arca in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino. Le precedenti edizioni del Premio Arca d’oro, che hanno visto l'esibizione dell'Orchestra, sono state assegnate al Maestro Riccardo Chailly nel 2012 e al Maestro Riccardo Muti nel 2011.