Talenti Neodiplomati

Previous Next
Al via il nuovo bando Talenti Neodiplomati della Fondazione CRT che, con un investimento di 1,6 milioni di euro, permetterà a 400 studenti di fare un’esperienza di lavoro all’estero per almeno tre mesi, subito dopo il diploma.

Il bando è rivolto agli istituti di istruzione secondaria di secondo grado del Piemonte e della Valle d’Aosta, che prevedano l’attivazione di tirocini all’estero per i propri neodiplomati (massimo 9 per ogni istituto) per almeno 10 settimane. Le scuole possono candidarsi fino al 9 marzo 2020.

“Talenti Neodiplomati, il progetto più longevo della grande famiglia ‘Talenti’ della Fondazione CRT, dà ai ragazzi l’opportunità di uscire dal proprio vissuto familiare e territoriale, sperimentando l’autonomia e conoscendo altre realtà, lingue e culture: un antidoto alla paura e all’egoismo”, dichiara il Presidente della Fondazione CRT Giovanni Quaglia.

 “In un’Europa che costituisce sempre più la vera dimensione naturale di vita e di lavoro per le nuove generazioni – afferma il Segretario Generale della Fondazione CRT e Presidente di EFC Massimo Lapucci –, Talenti Neodiplomati rappresenta un vero e proprio ‘passaporto’ per una cittadinanza attiva in ambito internazionale, offrendo agli studenti e alle scuole un kit di competenze non solo utili, ma anche necessarie per affrontare con maggiore consapevolezza e preparazione le scelte nella vita personale e professionale”.


Hanno partecipato al progetto già 4.000 ragazzi, con tirocini in oltre 100 destinazioni europee, per un investimento complessivo di Fondazione CRT superiore ai 19 milioni di euro in 15 anni.
 

IL BANDO 2019/2020 TALENTI NEODIPLOMATI 

Il bando Talenti Neodiplomati per l'Anno Scolastico 2019/2020 (sedicesima edizione) è aperto. La scadenza per l'invio delle proposte progettuali è fissata al 9 marzo 2020.

Gli Istituti scolastici che intendono presentare la propria candidatura dovranno: