Progetto Diderot: linea Rendere possibile un'impresa impossibile!

Previous Next

Nell’ambito del Progetto Diderot 2016-2017, la linea Rendere possibile… un’impresa impossibile, realizzata da Unioncamere Piemonte, promuove nelle scuole secondarie di secondo grado il concetto di imprenditorialità e autoimprenditorialità giovanile attraverso un processo interattivo realizzato in aula tra studenti e attore/divulgatore, che li farà cimentare con compiti di tipo operativo, conducendoli ad attivare conoscenze e attività di cui essi stessi non comprendevano a pieno l’utilità, rendendoli così consapevoli della necessità di imparare di più e meglio e accrescendo in loro il senso di responsabilità e la capacità di autovalutazione.

Solo quando i ragazzi si riconoscono capaci e competenti, infatti, sperimentano un senso di autoefficacia capace di sostenere i loro sforzi e di motivarli nel desiderio di investire su stessi.

Il progetto in particolare si prefigge i seguenti obiettivi:

  • favorire una sempre più stretta interazione tra mondo della scuola, imprese ed istituzioni, volta a rafforzare l’alleanza tra questi soggetti per la promozione e la valorizzazione della cultura della scuola;
  • trasmettere agli alunni il concetto di etica e responsabilità sociale d’impresa, sia attraverso uno scambio interattivo e una partecipazione attiva da parte degli studenti stessi, sia attraverso la proiezione di filmati e case studies volti a rafforzare l’automotivazione;
  • stimolare negli alunni la consapevolezza del concetto di impegno volto all’acquisizione di competenza, il senso di autoefficacia e il desiderio di investire su se stessi.

DESTINATARI

Circa 3.000 studenti delle scuole secondarie di secondo grado situate sul territorio di Piemonte e Valle d’Aosta.

METODOLOGIA DIDATTICA E TEMPISTICHE

  • Verranno svolti indicativamente 3 laboratori, della durata di circa 1,5 ora ciascuno, per 3 classi per istituto scolastico nel medesimo giorno, tra novembre 2016 e maggio 2017, presso la sede della scuola.

  • Gli studenti del secondo biennio delle scuole secondarie di secondo grado potranno partecipare ad una seconda fase progettuale, che potrà rientrare nei percorsi di alternanza scuola/lavoro, per la quale si richiede la realizzazione di un video della durata massima di 7 minuti, contenente la presentazione di una campagna promozionale di un prodotto a scelta degli studenti e nella quale deve essere posta in rilievo la metodologia più innovativa e originale per il miglior posizionamento del prodotto sui mercati. Il video dovrà quindi essere caricato sulla pagina Facebook dedicata alla linea progettuale entro la data del 31 marzo 2017

  • Successivamente un’apposita commissione valuterà i video pervenuti e selezionerà le migliori campagne promozionali, che dovranno essere presentate dagli studenti creatori a Torino il giorno 27 aprile 2017 alle ore 15.00. I migliori 10 gruppi di studenti (composti da 4 studenti ciascuno) che avranno portato a termine il suddetto percorso avranno la possibilità di svolgere 30 ore di alternanza scuola/lavoro presso alcune imprese del territorio piemontese, sotto la supervisione dei responsabili/manager del settore aziendale selezionato. Il pacchetto formativo nel suo complesso, a seconda delle attività svolte in aula e successivamente, potrà portare al riconoscimento di un monte totale di 50 ore di alternanza scuola/lavoro.

  • L’elenco delle imprese piemontesi aderenti al progetto verrà reso noto entro la metà del mese di ottobre 2016.

  • La consegna dei certificati attestanti il percorso di alternanza scuola/lavoro avverrà nel corso della serata di premiazione del progetto Diderot, che avrà luogo il 16 settembre 2017 alle ore 21.00.


COMPOSIZIONE DEGLI STUDENTI

Verrà svolto 1 laboratorio per ogni singola classe.

PARTICOLARI NECESSITA' PER LA REALIZZAZIONE DELLA LINEA

L’attore/formatore sarà dotato di tutti i materiali necessari per lo svolgimento dell’attività interattiva prevista nel programma. Per la presentazione e la proiezione del materiale didattico, nonché per le rappresentazioni ad esso collegate, sarà necessario in particolare un’aula dotata di una parete o di uno schermo sui cui proiettare e di uno spazio abbastanza ampio.

MATERIALE DIDATTICO

A supporto dell’attività svolta in aula i divulgatori forniranno i seguenti materiali:

  • 3/4 schede didattiche che saranno consegnate ad inizio laboratorio agli studenti per creare interazione immediata;
  • dispense integrative per studenti e docenti;
  • 1 infografica per classe.

INFO E REALIZZAZIONE PROGETTUALE

Per informazioni puntuali è necessario contattare il partner operativo che si occupa della realizzazione della linea.

Unioncamere Piemonte
Sito: www.pie.camcom.it
E-mail: c.visconti@pie.camcom.it
Telefono: 011-5669201 Cell. 348-8468538 (Claudia Visconti)