Progetto Diderot: linea Caffè Filosofico

Previous Next

Nell’ambito del Progetto Diderot, la linea Caffè filosofico si propone di diffondere le pratiche filosofiche nella scuola. Partendo da una domanda o da un tema di discussione connesso con alcuni problemi fondamentali della riflessione filosofica etica o estetica – la libertà, la felicità, il rapporto colpa-responsabilità, l’incontro con l’altro, il senso critico, la bellezza – il divulgatore animerà un dialogo filosofico in cui i partecipanti, “giocando” con i concetti presi in esame e senza bisogno di alcuna conoscenza preliminare della materia, impareranno a filosofare insieme, interrogandosi e rispondendosi a vicenda in una dimensione aperta, riscoprendo l’attualità del patrimonio filosofico e imparando a decostruire e ricostruire, proprio come fanno creativamente i bambini nei loro giochi, quei paradigmi che continuano a determinare la complessità della realtà.

Con questa esperienza gli studenti avranno la possibilità di:

  •            scoprire o approfondire la riflessione filosofica su temi etici ed estetici,
  •            sviluppare il pensiero critico e creativo,
  •            migliorare le capacità relazionali e di comunicazione,
  •            rinnovare creativamente le metodologie didattiche.

DESTINATARI

4.000 studenti circa delle scuole secondarie di Piemonte e Valle d’Aosta.

METODOLOGIA DIDATTICA E TEMPISTICHE

  •             Un incontro nelle scuole di circa due ore, condotto nella forma della pratica filosofica nota come café-philo e volto alla “messa in gioco” di un concetto preso in esame.
  •             Facoltativo: realizzazione, da parte degli studenti, di un video sul caffè filosofico e/o sul tema prescelto per l’incontro, nella prospettiva di una pubblicazione sul sito della Fondazione CRT.

NUMERO DI INCONTRI E LUOGO

Tre incontri per tre classi, svolti indicativamente nel medesimo giorno, tra novembre 2015 e aprile 2016, presso la sede della scuola.

COMPOSIZIONE DEGLI STUDENTI

Sarà svolto un incontro con ogni classe. Caso per caso verrà presa in considerazione, in funzione degli spazi messi a disposizione, la possibilità che a un incontro partecipino studenti di due classi anziché di una soltanto.

PARTICOLARI NECESSITA' PER LA REALIZZAZIONE DELLA LINEA

Sarà necessario uno spazio adeguato (eventualmente anche nelle classi medesime) che sia alternativo a quello della lezione frontale, con disposizione delle sedie dei partecipanti a emiciclo attorno al tavolino del divulgatore.

MATERIALE DIDATTICO

Una dispensa sul tema filosofico prescelto sarà consegnata al termine dell’incontro a studenti e docenti.

INFO E REALIZZAZIONE PROGETTUALE

Per informazioni puntuali è necessario contattare il partner operativo che si occupa della realizzazione della linea:

Dipartimento di Filosofia e Scienze dell’Educazione dell’Università degli Studi di Torino

Sito: www.diderot.unito.it

E-mail: diderot.dfe@unito.it

Telefono: 011-670.6199 (segreteria telefonica)