Progetto Diderot: linea Rinnova...mente tra codici e numeri!

Previous Next

Nell’ambito del Progetto Diderot, la linea Rinnova…mente: tra codici e numeri! si propone l’obiettivo di motivare gli studenti allo studio della matematica e dell’informatica, al fine di far loro acquisire competenze basilari relative alla programmazione informatica e logico-matematica.

Obiettivi del percorso saranno: fornire agli alunni spunti concreti di applicazione del calcolo nella vita di tutti i giorni; sviluppare motivazione nello studio didattico della matematica e dell’informatica; migliorare la capacità di problem solving attraverso il metodo didattico Singapore Math; stimolare nuovi metodi di apprendimento mediante l’integrazione delle tecnologie informatiche nella didattica; comprendere il funzionamento degli strumenti informatici e non impararne semplicemente la modalità di utilizzo.

Il programma si articola in due differenti moduli formativi orientati rispettivamente ad un approccio matematico e ad un approccio informatico.

Approccio matematico
Nella vita quotidiana ognuno di noi utilizza applicazioni pratiche dei principi matematici; molto spesso queste operazioni non vengono riconosciute come abilità matematiche, anche se sovente comportano la soluzione intrinseca di idee e tecniche elementari. Sviluppare “occhi matematici” consente agli alunni di riconoscere le differenti operazioni matematiche che applicano ogni giorno, imparando un aspetto concreto della materia che può aiutare nell’apprendimento della didattica tradizionale. Gli studenti hanno la possibilità di confrontarsi con attività creative ed esperienziali di natura investigativa per imparare a conoscere l’emozione della matematica e sperimentare concretamente i suoi metodi e strumenti nella vita di tutti i giorni.

Approccio informatico
L’informatica e le tecnologie ad essa connesse rappresentano il cuore della nostra vita quotidiana, della nostra economia e della ricerca scientifica. L’avvento dell’era digitale ha radicalmente trasformato il mondo: nell’ambiente che ci circonda assistiamo ad un continuo scambio di informazioni ed alla sempre crescente diffusione di procedure automatizzate. In tale contesto si rende necessario l’apprendimento di nuove competenze e di nuovi metodi di apprendimento mediante l’integrazione delle tecnologie informatiche nella didattica. Ad oggi gli studenti devono possedere una comprensione profonda e radicata dei fondamenti dell’informatica per essere pronti a muoversi all’interno di una realtà ad alta informatizzazione con le competenze necessarie per il successo futuro nel mercato del lavoro del 21° secolo.

DESTINATARI

Circa 15.000 studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado di Piemonte e Valle d’Aosta. L’approccio informatico è rivolto esclusivamente alle classi delle scuole primarie.

METODOLOGIA DIDATTICA E TEMPISTICHE

Un incontro nelle scuole della durata di circa 1 ora e mezza.

 
NUMERO DI INCONTRI E LUOGO

Verranno svolti indicativamente 3 incontri per 3 classi nel medesimo giorno, tra novembre 2014 e maggio 2015, presso la sede della scuola medesima.

 

COMPOSIZIONE DEGLI STUDENTI

Verrà svolto un incontro con ogni classe.

PARTICOLARI NECESSITA' PER LA REALIZZAZIONE DELLA LINEA  

Sarebbe preferibile, anche se non indispensabile, l’utilizzo della lavagna interattiva multimediale – LIM

MATERIALE DIDATTICO

  • un manuale di approfondimento in formato elettronico su chiavette USB ai docenti;

  • un cartellone didattico per le classi.

INFO E REALIZZAZIONE PROGETTUALE

Per informazioni puntuali è necessario contattare il partner operativo che si occupa della realizzazione della linea:

A.R.S.T.A. – Associazione Regionale Sviluppo Tecnologico e Ambientale
Sito: www.arsta.it
E-mail: segreteria@arsta.it
Telefono: 340.5679747