Progetto Diderot: linea Etica e Sport

Previous Next

Nell'ambito del Progetto Diderot, la linea linea Etica e Sport considera l’etica nell’ambito sportivo proponendone una chiave di lettura dinamica. Nel 2015 Torino sarà la capitale europea dello sport ed è stato sottolineato come quest’evento riguardi tutti coloro che dallo sport o dalle attività sportive traggono giovamento.

Con questa esperienza gli studenti avranno la possibilità di:

  • vivere il gioco e il giocare insieme come parafrasi del grande “gioco della vita”;
  • sviluppare una riflessione personale e non solo ripetizione di stereotipi;
  • scoprire che anche le occasioni ludiche possono essere opportunità di conoscenza dell’altro.
 

Inoltre, con gli studenti degli ultimi due anni delle Scuole Secondarie di II grado, sarà possibile trattare il tema dello sport in relazione agli investimenti, ai diversamente abili, alla salute, all’intercultura ed altro.

DESTINATARI

Circa 2.000 studenti delle scuole secondarie di II grado di Piemonte e Valle d'Aosta.

METODOLOGIA DIDATTICA E TEMPISTICHE

  • un incontro frontale-pratico di circa 2 ore per singola classe (max. 20-25 studenti) in palestra;

  • la linea prevede un percorso distinto tra i primi tre anni e gli ultimi due delle scuole secondarie di secondo grado: OLIMPIOPOLI per i primi tre anni: un gioco a squadre da svolgersi in palestra per affrontare alcune tematiche etiche implicate nello sport; IL GINNASIO, un gioco a squadre più teorico con alcuni spunti pratici per informarsi e ragionare su alcune tematiche etiche implicate nello sport.

  • la partecipazione facoltativa ad un bando al termine degli incontri.

 
 
NUMERO DI INCONTRI E LUOGO
Verranno svolti indicativamente 2 incontri per 2 classi nel medesimo giorno, tra dicembre 2014 e marzo 2015, presso la sede della scuola medesima.
 
COMPOSIZIONE DEGLI STUDENTI
Verrà svolto un incontro con ogni classe.
 

PARTICOLARI NECESSITA' PER LA REALIZZAZIONE DELLA LINEA  

Sarà necessario l’uso di una palestra (richiesto solo per la declinazione progettuale denominata "Olimpiopoli"), come spazio ampio e senza ostacoli per svolgere l’attività e di una connessione wi-fi per accedere a tutte le notizie necessarie durante lo svolgimento delle prove di gioco.

MATERIALE DIDATTICO

  • una dispensa divulgativa agli studenti

INFO E REALIZZAZIONE PROGETTUALE

Per informazioni puntuali è necessario contattare il partner operativo che si occupa della realizzazione della linea:

Frati Minori (Francescani) 
Sito: www.pgvpiemonte.it 
E-mail: etica.diderot@gmail.com 
Telefono: 011- 5621917