Città e Cattedrali

Previous Next

Città e Cattedrali nasce nel 2005 per iniziativa della Fondazione CRT con la collaborazione, il sostegno e la partecipazione delle Diocesi di Piemonte e Valle d'Aosta, della Regione Piemonte, della Regione Autonoma Valle d'Aosta e delle Soprintendenze competenti, al fine di promuovere un circuito culturale fra le diciotto Cattedrali presenti sul territorio di tradizionale competenza della Fondazione (17 Cattedrali in Piemonte e 1 Cattedrale nella Regione Autonoma Valle d'Aosta) attraverso il recupero e la valorizzazione del loro patrimonio storico-artistico.

Al termine di uno studio approfondito condotto nelle città sede di diocesi - Acqui Terme, Alba, Alessandria, Asti, Biella, Casale Monferrato, Cuneo, Fossano, Ivrea, Mondovì, Novara, Pinerolo, Saluzzo, Susa, Torino, Tortona, Vercelli ed Aosta – sono stati individuati e portati a termine 32 interventi per un ammontare complessivo di oltre 20 milioni di euro.

Tra il 2005 e il 2009, la Fondazione ha assicurato circa un terzo dei fondi necessari alla conclusione dei cantieri, per un totale di oltre 7 milioni di euro. Determinante per la riuscita del progetto sono state la collaborazione, il sostegno e la partecipazione delle Diocesi del Piemonte e della Valle d’Aosta, della Regione Piemonte e della Regione Autonoma Valle d’Aosta, della società Arcus, delle Soprintendenze competenti. La Direzione del MIBACT ha garantito il proprio coordinamento in tutte le fasi del progetto. 

DAL RESTAURO ALLA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO

A conclusione dei cantieri di restauro, proseguiti nell’arco di otto anni, si è chiusa la fase strutturale, che ha permesso il recupero di un patrimonio storico-artistico unico nel suo genere. I promotori del progetto hanno così dato vita ad un grande progetto di valorizzazione.  

Con l'intento di rendere praticabile anche attraverso la rete a pellegrini e visitatori questo patrimonio è nato ilPortale www.cittaecattedrali.it, che intende mettere a sistema la valorizzazione di luoghi di storia e di arte sacra aperti e fruibili, arricchendoli con itinerari di visita geografici e tematici, corredati da ampie descrizioni.
 
Il portale “Città e Cattedrali” rappresenta una piattaforma fondamentale nel processo di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico di Piemonte e Valle d’Aosta e si candida a diventare nel tempo una vera e propria porta d’ingresso digitale: uno spazio di presentazione e di interpretazione nel quale, in un’unica visione d’insieme, si possano cogliere le specificità e le chiavi di lettura storico-artistiche e liturgico-devozionali dei luoghi, per un’esperienza di visita consapevole.
 
Motore ed elemento fondamentale del sistema di fruizione del grandissimo numero di siti culturali ecclesiastici, concentrati nei centri urbani o diffusi sul territorio, sono i volontari, che si sono formati e sono maturati nella consapevolezza del percorso di crescita delle comunità locali e nel senso di appartenenza dei beni culturali e del paesaggio.

Il portale www.cittaecattedrali.it raccoglie le schede descrittive dei beni culturali ecclesiastici, le informazioni per indirizzare i visitatori verso un’esperienza di visita informata e consapevole, i luoghi di storia e di arte sacra organizzati in itinerari geografici e tematici. La fruizione di questo grande patrimonio è resa possibile dai volontari, che con impegno e passione offrono ai visitatori e ai pellegrini apertura dei siti, accoglienza e narrazioni.